Razzismo: ferì giovane,condanna a 6 anni

Condannato a sei anni per una lite scoppiata dopo una frase a sfondo razzista e il ferimento di un giovane nel centro storico di Lecco. E' la pena inflitta a Marco Brunetti, 39 anni, ora detenuto nel carcere di Como. Il 39enne, accusato di tentato omicidio, è comparso davanti al collegio giudicante di Lecco.. Il 2 agosto 2017, Marco Brunetti e la compagna Caterina Sesana ferirono con una bottigliata in via Bovara a Lecco un giovane di origine croata e residente a Caprino Bergamasco (Bergamo). Quest'ultimo aveva chiesto alla coppia di rimangiarsi una frase in cui invitavano il loro cane a "mangiare quel negro", all'indirizzo di una persona di colore di passaggio. Scoppiò la lite e il ferimento alla gola del giovane croato con una bottigliata. La coppia venne arrestata con l'accusa di tentato omicidio. Nei mesi scorsi Caterina Sesana ha patteggiato 4 anni davanti al Gup di Lecco, oggi il collegio giudicante presieduto da Enrico Manzi ha inflitto 6 anni, uno in più di quanto chiesto dall'accusa.

Altre notizie

Notizie più lette

  1. Il Cittadino MB
  2. Corriere di Como
  3. Il Giorno.it
  4. Corriere di Como
  5. Giornale di Como

Gli appuntamenti

In città e dintorni

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

Castelmarte

FARMACIE DI TURNO

    Nel frattempo, in altre città d'Italia...